WebSeo
Diversamente dalle classiche carte di credito, le carte revolving permettono di effettuare...
WebSeo
2019-12-10 09:44:17
WebSeo logo

Blog

Carte revolving per pagare a rate, ecco gli interessi

  • photo

I vantaggi per il consumatore

Diversamente dalle classiche carte di credito, le carte revolving permettono di effettuare acquisti pagando a rate, dilazionando la spesa nel tempo. I tassi di interesse sono solitamente elevati, ma ci sono degli ovvi vantaggi che tanti consumatori hanno già iniziato a sfruttare.
Le carte revolving possono essere utilizzate sia online che nei negozi fisici, ed esiste anche la possibilità di prelevare contanti da sportelli o ATM.

Il creditore metterà a nostra disposizione un massimale e, una volta effettuata una transazione, saremo tenuti a pagare la somma tramite rate. Queste partiranno da un valore minimo, che potrà anche venire incrementato a discrezione del creditore. Come accennavamo, i tassi di interesse sulla somma spesa sono piuttosto elevati, ed è quindi giusto andare ad approfondire con esempi concreti.

Findomestic offre una carta revolving con Taeg al 21.42% e Tan a 15,36%. Si pagano inoltre 3,99€ al mese per mantenere il conto, mentre l’estratto conto costa 2€. Per il resto non ci sono costi a sorpresa: emissione della carta, quota associativa, prelievi dagli sportelli e assegni sono gratuiti. Il massimale mensile è di 3.000€.

Altra soluzione è Fiditalia, che propone una carta revolving che si appoggia sul circuito Mastercard. Il Taeg sale al 18,16%, ma non ci sono spese mensili né annuali di alcun tipo. Il massimale mensile è di 2.000 euro, mentre è possibile prelevare da ATM fino a 500€ al giorno.

Concludiamo con Agos Pay Plus, una carta che ci permette di pagare sia in modalità revolving che in soluzione unica. Il Taeg è del 18,88%, ed è prevista una commissione del 4% ad ogni prelievo da ATM. Effettuando acquisti per almeno 150€ entro i primi 30 giorni dall’attivazione della carta, l’azienda ci rimborserà 30€, una sorta di premio di benvenuto. Per 90 giorni a partire dal primo utilizzo si godrà inoltre del Programma Acquisti Sicuri, che coprirà fino a 2.600€ in caso di furto, smarrimento, rapina o danneggiamento di beni acquistati con la carta.

ARTICOLI CORRELATI